L'estate è la stagione dell'infanzia, una preziosa tregua dalla scuola snervante. Appena suona il campanello, ci si scaglia fuori dalla porta, senza voltarsi indietro. È una delle poche volte in cui, da bambino, si ha veramente la sensazione della libertà. Si ha tutto il mondo a portata di mano e si può fare qualsiasi cosa, a patto che la mamma possa darci un passaggio.

Annuncio
Ci sono una serie di attività per tenere i bambini occupati durante i mesi estivi; tutti, dagli sport come il baseball e il basket, al campeggio, alla semplice esplorazione della natura, sono ottimi modi per trascorrere le lunghe giornate estive. Ma con l'estate ecco qualcosa di inevitabile, il calore. È un'ironia quasi crudele che la stagione in cui siamo liberi di stare fuori è anche il periodo più caldo dell'anno.

Alcune dei migliori attività estive sono quelle che consentono di divertirsi e, al tempo stesso, di contrastare il calore. La risposta ovvia è una piscina, ma a volte recarsi in una piscina pubblica può essere una brutta esperienza. Nelle giornate estremamente calde le piscine sono particolarmente affollate, e non solo, non c'è vero spazio per nuotare. I laghi possono essere meglio, poiché sono molto più grandi, ma recarsi al vostro lago preferito può risultare abbastanza noioso. Questo ci porta alla nostra terza alternativa: i parchi acquatici.

I parchi acquatici sono fantastici. Sono freschi, in senso letterale e figurato, e ci offrono la possibilità di unire l'acqua rinfrescante con il brivido dell'azione. Secondo World Waterpark Association, nell'estate del 2009, circa 80 milioni di persone in Nord America hanno frequentato parchi acquatici. Il video che segue mostra immagini girate nel BSR Cable Park di Waco, Texas. Il parco offre moltissime possibilità, ma questa diapositiva potrebbe essere il pezzo forte.

È un luogo come questo che ci permette di rivivere l'emozione che provavamo da bambini quando suonava la campanella. Un tempo in cui ci rendevamo conto di avere tutto il mondo di fronte a noi, e in cui volevamo vivere ogni momento per divertirci. Gli adulti dovrebbero godere più spesso di luoghi come questi, poiché più siamo in grado di entrare in contatto con il nostro bambino interiore, meglio è.